CHIESA VECCHIA DI GORFIGLIANO E MUSEO "OLIMPIO CAMMELLI"

CHIESA VECCHIA DI GORFIGLIANO E MUSEO "OLIMPIO CAMMELLI"
GORFIGLIANO: LA CHIESA VECCHIA E IL MUSEO "OLIMPIO CAMMELLI"

domenica 30 luglio 2017

GORFIGLIANO 13 AGOSTO 2017 RIEVOCAZIONE STORICA CAVATORI DI MARMO


domenica 23 luglio 2017

INAUGURATA A GORFIGLIANO L'OPERA DEDICATA AD OLIMPIO CAMMELLI REALIZZATA DALL'ARTISTA GABRIELE VICARI

E' stato inaugurato sabato 22 Luglio 2017 a Gorfigliano all'interno del Museo dell'Identità dell'Alta Garfagnana il busto commemorativo di Olimpio Cammelli realizzato dall'artista Gabriele Vicari. Una giornata di festa, iniziata con la Messa celebrata da Don Alessandro Gianni nella Chiesa Vecchia di Gorfigliano in suffragio di Olimpio e di tutti i volontari che a partire dal 1983 hanno lavorato, tutte le domeniche, al recupero e al restauro della Chiesa e di tutto il complesso del "Colle di Casa", un vero gioiello oggi ammirato dai turisti provenienti dall'Italia e dall'estero che rimangono estasiati dalla bellezza del luogo.
All'interno del Museo, posto a fianco della Chiesa Vecchia, è stato poi inaugurato il busto dedicato ad Olimpio Cammelli, opera realizzata dall'artista Gabriele Vicari e da lui stesso donata al Museo.
Come ci spiega il Presidente dell'Associazione "Paese Vecchio di Gorfigliano" Yuri Damiano Brugiati quella di sabato è stata una giornata speciale, che ha visto la partecipazione attiva e numerosa della popolazione, un vero omaggio all'opera immensa realizzata da Olimpio e da tutti i volontari che con tenacia passione e competenza hanno permesso che quello che era solo un sogno nel 1983, oggi si trasformasse in una splendida realtà.
Alla festa, oltre all'artista Gabriele Vicari,  hanno partecipato il Sindaco di Minucciano Nicola Poli, il Direttore del Museo del Castagno di Colognora di Pescaglia Angelo Frati e il pittore maestro Franco Del Sarto.
Desidero ringraziare, continua Brugiati, l'amico Carlo Spadoni che ha fatto conoscere a Gabriele Vicari il nostro Museo in occasione della Mostra da lui organizzata delle opere del Maestro Pietro Annigoni svolta proprio a Gorfigliano nel 2015. Un ringraziamento speciale poi a Gabriele Vicari per la sensibilità dimostrata e il prezioso dono che ha deciso di fare al nostro Museo, un dono che valorizza la figura di Olimpio, un uomo straordinario che volontario tra volontari, ha guidato negli anni con passione amore e competenza i lavori di recupero e restauro dell'intero complesso della Chiesa Vecchia, ed al tempo stesso aveva raccolto, restaurato e collezionato centinaia di oggetti e strumenti da lavoro, creando un vero e proprio Museo, che dopo la sua morte avvenuta nel 2005, la vedova signora Emma Orsi con grande senso civico, ha deciso di rendere pubblico, donandolo alla nostra Associazione e trasferendo l'intera collezione museale a fianco della Chiesa Vecchia nei locali costruiti pietra su pietra proprio da Olimpio e tutti gli altri volontari "eroi" della Chiesa Vecchia.
Il Museo dell'Identità dell'Alta Garfagnana "Olimpio Cammelli", si trova a Gorfigliano in Località Chiesa Vecchia, è ad ingresso libero, ed è sempre aperto e visitabile. Per maggiori informazioni è possibile contattare direttamente l'Associazione "Paese Vecchio di Gorfigliano" telefonando al n° 346-6310940.  
 
 
GORFIGLIANO, 22 LUGLIO 2017
Don Alessandro Gianni, Carlo Spadoni, Franco Del Sarto, Gabriele Vicari,
Mariano Brugiati, Yuri Damiano Brugiati, Mariano Coiai,
 Angelo Frati, Nicola Poli Sindaco di Minucciano
 
 


GORFIGLIANO, 22 LUGLIO 2017
 Gabriele Vicari, la figlia  e la nipote di Olimpio, scoprono il busto all'interno del Museo
 
GORFIGLIANO, 22 LUGLIO 2017
Il Presidente dell'Associazione Culturale Paese Vecchio di Gorfigliano Yuri Damiano Brugiati
consegna all'artista Gabriele Vicari una targa di ringraziamento
 

 

GORFIGLIANO, 22 LUGLIO 2017
Il Presidente dell'Associazione Culturale Paese vecchio di Gorfigliano Yuri Damiano Brugiati
mostra il busto commemorativo di Olimpio Cammelli realizzato dall'artista Gabriele Vicari

mercoledì 21 giugno 2017

domenica 11 giugno 2017

ESTATE 2017 - MUSEO GORFIGLIANO APERTO

IL MUSEO DELL'IDENTITA' DELL'ALTA GARFAGNANA "OLIMPIO CAMMELLI" A GORFIGLIANO (LUCCA) E' APERTO E VI ASPETTA NUMEROSI IN QUESTA ESTATE 2017. OLTRE AL MUSEO DOVE SONO ESPOSTI OLTRE 1500 OGGETTI LEGATI AGLI ANTICHI MESTIERI, POTRETE AMMIRARE I VIDEO E I DOCUMENTI CHE TESTIMONIANO IL GRANDE RESTAURO DELLA SPLENDIDA "CHIESA VECCHIA" DI GORFIGLIANO POSTA A FIANCO DEL MUSEO, LAVORI DURATI OLTRE 25 ANNI E PORTATI AVANTI CON AMORE E PASSIONE DA VOLONTARI CHE NOI VOGLIAMO RICORDARE COME "EROI". DALLA "CHIESA VECCHIA" IL PANORAMA E' STRAORDINARIO! VI ASPETTIAMO - INGRESSO LIBERO - PER INFORMAZIONI 346-6310940 

sabato 4 febbraio 2017

ADDIO ALLA DR.SSA ERIKA BONIN: LA STUDIOSA CHE FECE CONOSCERE AL MONDO IL DIALETTO DI GORFIGLIANO

 Si è spenta all'età di 95 anni a Monaco di Baviera, dove risiedeva, la Dr.ssa Erika Bonin. Titolare della cattedra universitaria di lingua e letteratura italiana presso la facoltà della sua città, dedicò la vita allo studio e all'insegnamento, nella sua carriera fu anche interprete diplomatica per il governo tedesco.
In occasione della sua tesi di laurea fu inviata in Garfagnana dal famoso filologo, linguista e glottologo di fama internazionale Prof. Gerhard Rohlfs, per studiare in modo approfondito il dialetto del paese di Gorfigliano.
Questa Tesi, considerata ad oggi uno dei capisaldi della ricerca accademica sul dialetto in Alta Garfagnana discussa il 31/07/1952 ottenne il massimo dei voti con lode ed è oggi è conservata in oltre 200 biblioteche universitarie nel mondo.
La Dr.ssa Erika Bonin Bonin con la figlia Alexandra
e il genero Fritz mentre riconsegna le sacre effigi
Nell’agosto del 2007 a distanza di oltre 50 anni dal suo soggiorno a Gorfigliano la Dr.ssa Erika Bonin fu invitata a tornare con la famiglia in occasione dei festeggiamenti per il 60° Anniversario della Madonnina dei Cavatori, e proprio durante la Santa Messa in località Segheria, si rese protagonista di un gesto bellissimo, riconsegnando alla popolazione di Gorfigliano due sacre effigi in marmo che, come lei stessa raccontò, ricevette in dono da un anziano abitante del paese vecchio di Gorfigliano, oggi quelle effigi sono esposte all'interno del Museo dell'Identità dell'Alta Garfagnana "Olimpio Cammelli".
La Dr.ssa Erika Bonin riceve la "Cittadinanza Onoraria"
 dal Sindaco di Minucciano Arch. Domenico Davini
Nel 2009, fece nuovamente ritorno a Gorfigliano con la figlia Alexandra ed il genero Fritz, e il 1° Agosto, ricevette dall'allora Sindaco di Minucciano Arch. Domenico Davini la "prima cittadinanza onoraria" alla presenza di tutto il Consiglio Comunale appositamente riunito.
In quello stesso giorno, a Gorfigliano presso la Sala "Pancetti", l'Associazione Culturale "Paese Vecchio di Gorfigliano" con la collaborazione del Comune organizzò una grande mostra fotografica dove furono esposte tutte le fotografie che la Bonin scattò durante il suo soggiorno di studio e ricerca per la preparazione della sua tesi di laurea; una documentazione storico fotografica straordinaria. Durante l'inaugurazione le fu consegnata dal presidente dell'Associazione Yuri Damiano Brugiati un'opera a lei dedicata realizzata dal maestro Giuseppe Digiangirolamo.
Il Presidente dell'Associazione Culturale "Paese Vecchio di Gorfigliano"
 Yuri Damiano Brugiati consegna alla Dr.ssa Erika Bonin un opera a lei dedicata
Oggi, in questo triste giorno, le parole che la dottoressa pronunciò durante la cerimonia per il conferimento della cittadinanza onoraria sono vive nella mente e nel cuore di tutti i suoi concittadini che la ricorderanno per sempre con immensa stima e gratitudine: "Se la lingua è il cuore di un popolo, il dialetto ne è l'anima".



domenica 25 dicembre 2016

BUON NATALE 2016

Associazione Culturale " Paese Vecchio di Gorfigliano" - Museo dell'Identità dell'Alta Garfagnana "Olimpio Cammelli"
Augurano

BUONE FESTE

mercoledì 16 novembre 2016

IL MUSEO DI GORFIGLIANO PROTAGONISTA SU NOI TV - I COLORI DEL SERCHIO

Moltissime persone ci hanno contattato dopo aver visto sull'emittente televisiva "Noi Tv" lo speciale "I Colori del Serchio" dedicato al Museo dell'Identità dell'Alta Garfagnana "Olimpio Cammelli". Vogliamo ringraziare di cuore i giornalisti Abramo Rossi e Guido Casotti che con passione e professionalità hanno dato vita ad uno straordinario documentario video.